Opere 1986 - 1999

 


 

1986

Senza titolo

 

olio su tela, 70 x 50 cm

collezione privata

 

1989

Metropoli

 

olio su tela, 60 x 80 cm

 

1990

Senza titolo

 

olio su tela, 70 x 60 cm

collezione privata

 

1994

L'ultima corsa

 

olio su tela, 60 x 80 cm

collezione privata

 

1994

Il ponte della delizia

 

olio su tela, 60 x 80 cm

 

1995

Senza titolo

 

olio su tela, 100 x 80 cm

 

1995

Senza titolo

 

olio su tela, 100 x 100 cm

collezione privata

 

1996

Senza titolo

 

olio su tela, 80 x 90 cm

collezione privata

 

1997

Omaggio a Renzo

 

olio su tela, 90 x 90 cm

collezione privata

 

1997

Senza titolo

 

olio su tela, 80 x 90 cm


 

1998

Paesaggio

 

olio su tela, 80 x 90 cm


 

1998

Senza titolo

 

olio su tela, 90 x 90 cm

collezione privata

 

1998

La vita nello specchio

 

olio su tela, 70 x 80 cm


 

1998

Marano

 

olio su tela, 90 x 90 cm

collezione privata

 

1998

La casa sul fiume

 

olio su tela, 70 x 80 cm

collezione privata

 

1999

Senza titolo

 

tecnica mista su tela, 90 x 90 cm

collezione privata

 

1999

Senza titolo

 

tecnica mista su tela, 90 x 80 cm

collezione privata

 

1999

Cattinara

 

olio su tela, 100 x 100 cm

collezione privata

 

Le opere di PAOLA MARTINELLA sono caratterizzate da una intensa variegatura cromatica strettamente connessa a quella che è la sua interiorità. Spazia dall’utilizzo dei colori solari e caldi quando aderisce in maniera entusiastica alla realtà, a sfumature quasi crepuscolari che denotano momenti meno brillanti della sua esistenza. Le diverse tinte utilizzate dall’artista hanno origine dal paesaggio, in modo particolare da quello friulano. E’ proprio nella terra natia che trova una notevole diversificazione paesaggistica:......... elementi di pianura che si alternano al mare e alla laguna; zone collinose che preludono a quelle montane, città e borghi rurali …

La variegazione ambientale si rispecchia in quella degli umori e dei colori convogliati all’interno di una tavolozza particolare nella quale l’artista rielabora in maniera del tutto personale che non ha nessuna relazione con la realtà e la fisicità ma è puro scatto interiore ed emotivo.


Alessia Tortolo