Biografia

Nata a Coseano (Udine) il 30 maggio 1955, risiede e opera a Feletto Umberto (UD).

Da oltre trentacinque anni si dedica alla pittura con impegno crescente nello studio dei movimenti artistici contemporanei e nella ricerca personale. La peculiarità di autodidatta si coniuga con le competenze assunte in diversi corsi di disegno e pittura. È stata presente nello scenario nazionale e internazionale (Austria, Slovenia, Turchia, Ungheria) in mostre personali e in rassegne collettive.

Fa parte dell’Associazione Artistica e Culturale “Aura” del Friuli Venezia Giulia, con la quale collabora ai progetti di diffusione della cultura e dell’arte. Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche, in Italia e all’estero.

 

Le opere di PAOLA MARTINELLA sono caratterizzate da una intensa variegatura cromatica strettamente connessa a quella che è la sua interiorità. Spazia dall’utilizzo dei colori solari e caldi quando aderisce in maniera entusiastica alla realtà, a sfumature quasi crepuscolari che denotano momenti meno brillanti della sua esistenza. Le diverse tinte utilizzate dall’artista hanno origine dal paesaggio, in modo particolare da quello friulano. E’ proprio nella terra natia che trova una notevole diversificazione paesaggistica:......... elementi di pianura che si alternano al mare e alla laguna; zone collinose che preludono a quelle montane, città e borghi rurali …

La variegazione ambientale si rispecchia in quella degli umori e dei colori convogliati all’interno di una tavolozza particolare nella quale l’artista rielabora in maniera del tutto personale che non ha nessuna relazione con la realtà e la fisicità ma è puro scatto interiore ed emotivo.


Alessia Tortolo